10 consigli per dimagrire evitando l’effetto yo-yo 

Si può dimagrire evitando l’effetto yo-yo?

L’effetto yo-yo è l’effetto più comune e il più temuto quando si inizia una dieta. 

Le domande che ci poniamo sono quasi sempre due: “riuscirò a dimagrire?” e “riuscirò a mantenere il peso raggiunto?”. Se le diete sono “fai da te” o sono particolarmente restrittive per i nostri standard, è facile cadere nella trappola dell’effetto yo-yo. 

Inizialmente il nostro fisico risponderà allo stimolo del deficit calorico, ma poi, non riuscendo più a sostenerlo, tornerà al peso di partenza o addirittura ad un peso superiore. Non avremo in questo senso raggiunto il nostro obiettivo e nemmeno mantenuto una relazione sana con il cibo. 

Come fare per evitare che si presenti?

Se si desidera perdere peso, migliorare la propria forma fisica ed evitare l’effetto yo-yo, non bisogna avere un approccio estremo al dimagrimento. 

Ecco una serie di consigli utili per evitare di incorrere nel problema e mantenere una sana relazione con il cibo: 

  1. Evitare le diete estreme

    Quando ci si mette a dieta di solito si vive il percorso come un momento temporaneo e si spera possa essere il più breve possibile. In realtà la parola “dieta” è sinonimo di alimentazione. La miglior dieta quindi non è una dieta ma è seguire un piano nutrizionale giusto e corretto secondo le proprie caratteristiche ed esigenze, sia alimentari che di vita. In questo modo affrontare la “dieta” non sarà né difficile né stressante e ti abituerai facilmente a seguire il piano che ti farà stare bene nel lungo periodo.

  2. Non mangiare di meno ma mangiare meglio

    Non sempre per raggiungere i propri obiettivi fisici è necessario mangiare di meno. A volte è sufficiente effettuare una scelta più consapevole, andando a favorire i cibi più ricchi di nutrienti per il nostro organismo. Come prima cosa si potrebbe iniziare con l’evitare i cibi altamente processati come gli snack ricchi di grassi o zucchero, che oltre ad essere molto calorici hanno anche un basso potere saziante. Cerca di fare pasti completi con una giusta suddivisione dei nutrienti per mantenerti sazio più a lungo.

  3. Mantieni una corretta idratazione

    Bere molta acqua è importante per eliminare le scorie e mantenere l’organismo pulito. Inoltre, l’acqua gioca un ruolo fondamentale sui tessuti e sulla nostra pelle. Un corpo idratato permetterà di vederci meglio e sentirci meglio durante il percorso di dimagrimento affrontato.

  4. Pratica del movimento regolarmente

    L’attività fisica regolare è uno degli elementi più importanti in un percorso di dimagrimento. Il movimento ha molteplici vantaggi sia a livello fisico che a livello mentale, in quanto permette di liberare la mente e svagarsi. Far diventare una passeggiata di 30 minuti un’abitudine regolare può aiutare ad alleviare lo stress generale, favorire la circolazione e a raggiungere i risultati desiderati più velocemente.10 consigli per dimagrire evitando l'effetto yo-yo

  5. Non essere troppo severo con te stesso

    Certamente nel nostro percorso ci saranno delle scelte alimentari da fare e cibi da preferire rispetto ad altri, ma questo non vuol dire escludere completamente determinate fonti che ci piacciono. Se teniamo particolarmente a una fonte alimentare, anche se non propriamente indicata per il dimagrimento, potremmo valutare comunque di inserirla nel nostro piano alimentare saltuariamente. Questo ci darà continuità e serenità nel proseguire la dieta.

  6. Rimani positivo

    Affrontare la dieta non sarà sempre facile, soprattutto i primi mesi. Bisognerà, infatti, abituarsi ad una nuova alimentazione, per migliorare quella attuale. Mantenere un atteggiamento positivo nei confronti del cibo e della dieta è la strategia vincente per raggiungere i risultati e non perdersi nel cammino.

  7. Non avere fretta

    Come si è soliti dire: “la fretta è cattiva consigliera”. Anche in questi casi, la fretta ci porta ad accelerare il nostro percorso e questo si rivela dannoso. Il corpo ha bisogno di tempo per adattarsi ai cambiamenti. Se non vediamo subito i risultati del nostro impegno, non vuol dire che non stiamo migliorando. Dobbiamo solo essere in grado di attendere e non perdere di vista l’obiettivo.

  8. Non privarti delle occasioni sociali

    Essere a dieta non significa non poter più uscire. Questo atteggiamento non permetterà di vivere serenamente il percorso e incrementerà diversamente la voglia di mollare e tornare allo stile di vita precedente. La tecnica migliore per riuscire nel proprio intento è quella di bilanciare la sana alimentazione e i momenti di svago in compagnia, senza eccedere in nessuno dei due.10 consigli per dimagrire evitando l'effetto yo-yo

  9. Trova un partner

    Alcune persone più di altre hanno bisogno di essere rassicurate e motivate nel percorso. Trovare un partner o un amico con cui condividere nuove e migliori abitudini, sia alimentari che fisiche, potrebbe essere un’ottima soluzione per rimanere concentrati verso il raggiungimento del nostro obiettivo.

  10. Affidati ad un esperto

    Ultimo ma non per importanza, il nostro consiglio migliore rimane quello di affidarsi alle mani di un esperto quando si vuole iniziare un percorso di dimagrimento. Ogni persona è a sé e necessita delle corrette valutazioni per poter raggiungere gli obiettivi desiderati in maniera sana e corretta.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *