10 strategie per affrontare il periodo di difficoltà

10 Strategie per affrontare il periodo di difficoltà 

Il radicamento e la respirazione del quadrato

È iniziata la fase 2 della gestione emergenza Coronavirus, ma come la stanno vivendo gli italiani? Come per tutte le situazioni di stress, la reazione agli eventi traumatici (anormali) è diversa per ognuno di noi. C’è chi è tornato alla propria vita regolarmente e chi invece, sta facendo più fatica a tornare alla regolarità. Imparare a controllare lo stress ed a gestire la pressione in queste situazioni è fondamentale per recuperare la stabilità nel più breve tempo possibile.  

Quando tutto sembra perduto, è bene ricordarsi che a abbiamo sempre a nostra disposizione uno strumento molto potentissimo che può aiutarci ad emergere dalle situazioni di difficoltà: il respiro

Ecco alcune tecniche utili da fare proprie per ritrovare la calma.

Tecnica della respirazione del quadrato

Questo esercizio è molto semplice e puoi applicarlo in qualsiasi situazione e in ogni luogo. L’obiettivo è permetterti di inibire la risposta negativa dello stress, facendoti sentire più calmo e rilassato ma allo stesso tempo lucido e concentrato, per affrontare situazioni lavorative e personali impegnative.

Ti permette cioè di trovarti in una situazione ottimale, di bilanciamento e di equilibrio.

Questo tipo di respirazione si compone di 4 fasi: 

  1. Inspirazione
  2. Pausa
  3. Espirazione
  4. Pausa

È perciò una respirazione di tipo lento e costante. Uno degli elementi più caratteristico è infatti la durata di trattenuta di respirazione uguale per ogni fase, anche quella diaframmatica.

Scegli tu la durata della tua pausa. Solitamente le sessioni di pausa pari o superiori ai 5 secondi sono quelle che hanno un effetto calmante. Ecco un esempio di come effettuarla: 

  1. Inspira per 5 secondi
  2. Conta fino a 5 mentre trattieni il respiro
  3. Espira per 5 secondi
  4. Mantieni i polmoni vuoti per 5 secondi

Svolgi la respirazione quadrata per circa 10 volte, 1 o 2 volte al giorno per intensificare i risultati. 

 

respirazione del quadrato

Tecnica del radicamento:

Inoltre, secondo il principio del radicamento, il presupposto che abbiamo per recuperare l’equilibrio ed essere ben presenti è quello di essere radicati, ovvero dobbiamo essere in contatto con il nostro corpo rimanendo però consapevoli di quello che succede in quel momento fuori da noi. 

Ecco alcuni punti chiave per riuscire a raggiungere il vero radicamento e recuperare l’armonia: 

  1. Mantieni la tua routine, alimentati regolarmente cercando di evitare troppi zuccheri, riposati e dormi 
  2. Dai spazio alle informazioni 1 o 2 volte al giorno, ma dai spazio anche al prenderti cura di te 
  3. Usa questo tempo per “fare”, il fare ti riporta in una posizione di padronanza e controllo 
  4. Stai “qui e ora” e ragiona “qui e ora” se hai ansia 
  5. Dedicati ai tuoi interessi, fai esercizio fisico, fai yoga, medita, respira 
  6. Porta avanti la tua mente con desideri e progetti
  7. Apri la finestra e se puoi stai in giardino 
  8. Ascolta i rumori della natura 
  9. Mangia regolarmente, il più sano possibile, limita gli zuccheri ma mangi anche qualcosa di buono 
  10. Allunga i tempi della tua doccia per sciogliere le tensioni 

Applicando questi principi regolarmente ti risulterà più facile gestire le emozioni ed affrontare le situazioni in maniera più lucida e consapevole.

 

Hai bisogno di aiuto? 

Ricordati che per qualsiasi problema il nostro centro Spazio Connessioni rimane operativo svolgendo regolarmente i servizi a distanza con terapie e sedute online.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *