AYURVEDA, mente e anima

AYURVEDA, mente e anima

AYURVEDA, mente e anima

L’Ayurveda è un sistema medico completo che considera l’individuo nel suo complesso di corpo mente ed anima, in continua interrelazione e scambio con l’ambiente. Nata in India migliaia di anni fa, l’Ayurveda è una materia completa proiettata al completo benessere fisico e mentale.

Attualmente è annoverata dall’Unione Europea e dalla maggior parte degli Stati membri tra le medicine tradizionali la cui erogazione è consentita da parte di medici qualificati. È uno dei sistemi di medicina naturale più antichi tramandati dall’uomo, un grande dono dell’India al mondo. L’Ayurveda si basa su una profonda conoscenza della relazione tra corpo, mente e spirito. La salute è quindi uno stato di equilibrio, nel quale i fattori fisici hanno la stessa importanza di quelli psicologici.

In occidente spesso l’Ayurveda è ricondotto a terapie di purificazione, rilassamento e bellezza abbinata alla cosmesi, ma in realtà comprende un orizzonte assai più ricco e complesso di attività. Lo scopo principale dell’Ayurveda è infatti quello di conservare la buona salute e il benessere in modo da dare sostegno al perseguimento di questi obiettivi.

L’ayurveda si occupa da tutti i punti di vista del benessere dell’uomo, dal suo aspetto fisico e psichico a quello spirituale. Si occupa sia delle patologie che dello stato di salute normale. Lo scopo è di aiutare i malati a curarsi e le persone sane a mantenere il proprio benessere e prevenire le malattie.

Per la medicina ayurvedica il concetto di salute è inteso non come assenza di malattia, ma come l’espressione di pieno benessere fisico, psichico e spirituale di un organismo considerato nella sua globalità, in relazione continua con l’ambiente e in perfetto equilibrio. Tale equilibrio è favorito dall’assunzione di principi naturali, da una dieta equilibrata e da uno stile di vita corretto compreso il massaggio.

I benefici fisici di un trattamento ayurvedico sono molteplici. Si può ottenere il rilassamento, il rallentamento dell’invecchiamento, la disintossicazione ed il ringiovanimento dei tessuti, la tonificazione dei muscoli, la correzione delle inabilità psicofisiche, il miglioramento della flessibilità alle giunture, l’alleviamento dei dolori reumatici, il benessere in maternità ed agli infanti.

A livello fisiologico grazie ai trattamenti ayurvedici si può ottenere un miglioramento del funzionamento degli organi, del sistema digestivo, circolatorio, respiratorio ed escretorio. A livello psicologico calma, chiarezza mentale, resistenza allo stress, eliminazione dei traumi emozionali, di stanchezza, depressione, insonnia ed ansia, miglioramento della comunicazione. L’ayurveda affianca alle diverse sostanze da assumere esercizi differenti secondo lo stato di salute come posizioni yoga e tecniche di respirazione profonda.

Un trattamento ayurvedico prevede massaggi del corpo del paziente per un tempo stabilito, con manovre precise per attivare il benessere sugli organi interni. Queste tecniche si possono eseguire sia in modo parziale che totale sulle diverse parti del corpo. Le sedute hanno una

durata di circa 60 minuti e sono adatte a chiunque, sia a chi sta bene che chi è malato. I benefici che si ottengono con i massaggi sono sia di tipo fisico, che fisiologico e psicologico.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.