Cristina Provera

Insegnate di Vinyasa Flow, Ashtanga e Restorative Yoga, insegnate di Pilates Matwork

Nel 2011 spinta dalla curiosità di approfondire alcuni aspetti insoddisfacenti della mia vita, sono entrata casualmente in una scuola di yoga, e lì mi si è spalancato un mondo.

Ho così iniziato una ricerca, che credo forse non avrà mai fine, che si è trasformata in una grande passione portandomi a frequentare un corso di formazione biennale e divenire quindi insegnate.

Ora lo yoga per me è diventato una necessità, senza cadere nel fanatismo, ovunque io vada (vacanze, weekend, spostamenti vari), ho sempre con me il tappetino e cerco di frequentare annualmente corsi di aggiornamento.

La mia vita è cambiata? Si, posso affermare che lo yoga, inteso non solo come pratica fisica di asana, ma anche come meditazione, modo di porsi verso sé stessi e gli altri, ha iniziato a cambiare la mia vita in meglio.

Il cammino è ancora lungo e del resto tutte le grandi rivoluzioni si preparano in anni e con un lungo e continuo lavoro. Ma i risultati che ho ottenuto sono la spinta costante a proseguire.