I principi base dell’Acceptance and Commitment Therapy

img_2556

L’avceptance  and Commitment Therapy si basa su 6 principi base:

– Defusione. Avere un rapporto con i propri pensieri differente, togliere il potere ai nostri pensieri dolorosi di spaventarci, preoccuparci, stressarci e deprimerci, nel tempo perderanno potere. A mano a mano che si impara la Defusione dei pensieri inutili come le convinzioni che ci bloccano e la nostra autocritica costante, essi avranno meno forza nell’influenzare il nostro comportamento.
– Espansione. Spettere di lottare contro ciò che ci disturba ma lasciare spazio, lasciar entrare anche le emozioni e le sensazioni spiacevoli. Si impare che aprendosi alle emozioni a volte danno meno fastidio e riescono a defluire più rapidamente. E’ quelo che nell’ACT viene chiamata Accettazione ma che nella lingua italiana viene spesso frainteso come concetto perchè vissuto come passivo
– Connessione. Entrare in contatto con tutto quello che sta succedendo proprio ora e proprio in questo momento, così come è. Impegnarsi in quello che si sta vivendo ora senza soffermerci o bloccarci in quelo che è stato e tempendo quello che potrebbe essere.
– Il sè osservante. Quella vocina nella nostra testa che ci dice sempre qualcosa, spesso con toni poco gentili.
– Valori. Quando noi agiamo in linea con i nostri valori è più probabile che sentiamo e riusciamo a dare maggior senso alla nostra vita. I valori sono il riflesso di quello che è importante per noi , che tipo di persona vuoi essere, con cosa vuoi impegnarti nella vita, cosa ha senso per te.
– Azione impegnata. La vita ricca e piena si ottiene attraverso l’azione. Un’azione che è guidata e motivata dai nostri valori però. L’azione è “impegnata” perchè va ripetuta e ripetuta senza curarsi di quante volte si sbagli.

La Connessione in particolare, ma anche la Defusione, l’Espansione e il Sè osservante sono collegati a quelle che possiamo chiamare abilità di Mindfulness.
Secondo questo approccio possiamo quindi riassumere molto questi concetti, solo per poter essere compresi, ma chiaramente meritano una trattazione più articolata, che lavorando sulle nostre abilità di Minfulness, sui nostri valori e sulle nostre azioni possiamo accrescere la nostra flessibilità psicologica.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.